12 dicembre 2012

Manovre losche contro le Officine FFS di Bellinzona: spostarle significa smantellarle!

Massimiliano Ay

Quando un presidente di un partito importante e di governo come il PLRT parla, non esprime mai suggerimenti innocenti a titolo personale: al contrario le sue parole sono macigni che pesano politicamente. Rocco Cattaneo ha affermato nei giorni scorsi che le Officine FFS di Bellinzona andrebbero spostate altrove. Lo stesso consiglio, qualche giorno dopo, viene lanciato anche dal presidente della Camera di Commercio Franco Ambrosetti. (continua…)

Share on Facebook
Categoria: Senza categoria
10 dicembre 2012

Un’imbarazzante domanda

di Giuseppe Sergi

Sono passati pochi giorni da quando è cominciato il dibattito pubblico sul futuro dell’Officina di Bellinzona e l’elemento che più colpisce è il proliferare di menzogne. Tutto questo alla faccia della trasparenza  chiesta dal  Consiglio di Stato.

Prendiamo, ad esempio, la questione che più ha suscitato emozioni in questi ultimi giorni: l’eventuale “trasferimento” dell’Officina in altra sede, al fine di liberare spazio prezioso  sul quale realizzare  “interessanti sviluppi urbanistici”. È questo, così parrebbe, il cuore del cosiddetto progetto AREA che le FFS stanno sviluppando.

Per realizzare tale progetto le FFS si fanno “consigliare” da  un  gruppo al quale partecipano “rappresentanti” di tutti i partiti di governo.

Nella sua qualità di capo di questo gruppo Franco Ambrosetti ha rilasciato una lunga intervista ad un quotidiano ticinese (29 novembre) che già nel titolo e nell’occhiello non lascia dubbi sulla visione del presidente della CCIA ticinese: “Le Officine FFS meglio altrove” e “In città presenza non più sostenibile, spazio per valide alternative

Ma , aggiungiamo noi, una cosa è suggerire come costruire qualcosa se, a disposizione, vi sono 10’000 mq di terreno; altra cosa se, ad esempio, ve ne sono dieci o venti volte tanto. Cambiano i suggerimenti. Oggi l’area dell’Officina occupa circa 100’000 mq. Quanto spazio occuperà il progetto immobiliare per il quale le FFS chiedono consiglio a questi esperti? E quale parte di questo comparto verrà  destinata a questo progetto immobiliare?

Il gruppo di lavoro è composto da persone serie, non da un gruppo di uomini e donne che si mettono a fantasticare in astratto su possibili modelli e mondi immobiliari… Avranno quindi ricevuto indicazioni precise. E se Ambrosetti ci dice che vede meglio l’Officina via da dove si trova adesso significa che forse le FFS qualche indicazione l’avranno pur data. (continua…)

Share on Facebook
9 giugno 2011

14 rivendicazioni per il 14 giugno

14 giugno 2011 : le donne scioperano!

(di Carola Togni e Michela Bovolenta)

Uguaglianza! (in: 20min.ch)

2011 é un anno anniversario per le donne in Svizzera. In 40 anni, i diritti delle donne hanno progredito: diritto di voto, legge sulla parità, depenalizzazione dell’aborto, congedo maternità sono stati conquistati grazie alla lotta delle donne.

Oggi, a parole, il principio della parità di diritti è condiviso da quasi tutti. Ma le iniziative reazionarie non mancano, pensiamo in particolare alla recente iniziativa contro il rimborso dell’aborto, che rappresenta un attacco al diritto delle donne a disporre del loro corpo e a decidere se e quando avere un figlio.

Inoltre, nella vita quotidiana delle donne, la parità è lungi dall’essere realizzata. (continua…)

Share on Facebook