26 aprile 2011

Primo Maggio a Cannobio

L’associazione Officina Rossa organizza per la giornata del Primo Maggio un momento di festa transfrontaliera in collaborazione con il Comitato “Giù le Mani dall’Officina”, nato in seguito allo sciopero di tre anni fa per impedire la chiusura delle Officine FFS di Bellinzona. Per la Festa del Lavoro e per ricordare la buona riuscita di quella lotta, abbiamo pensato di festeggiare con una giornata ricca di eventi al Nuovo Teatro di Cannobio.

Alle ore 15 ci sarà la rappresentazione teatrale “Trasgredire per Esistere” con la regia di René Fourés, messa in scena dall’associazione Officina Donna, nata in seguito allo sciopero e che aveva già messo in scena lo spettacolo “Giù le Mani” per raccontare e sostenere la lotta delle Officine. (scarica qui la locandina)

Alle ore 16, ci sarà la proiezione di un filmato che racconta come fu portato avanti lo sciopero, seguito da un dibattito dal titolo “Il lavoro bene comune: frontalierato e fabbriche chiuse. La lotta e il lavoro di domani”.

Per ulteriori informazioni potete visitare il nostro sito www.officinarossa.it oppure scriverci a infofficinarossa@inventati.org

Officina Rossa – Cannobio

Share on Facebook